Risotto e zucca: la ricetta

  torna alle news

Risotto e zucca: la ricetta

 
  
28 Ottobre 2016

Il risotto con la zucca è la ricetta di un primo piatto tipico italiano diffuso soprattutto nelle regioni del nord come il Veneto e la Lombardia. È una pietanza classica in autunno, in quelle province dove tradizionalmente gli agricoltori coltivano questa tipologia di ortaggio.
È un piatto molto dolce e delicato, che può essere preparato solamente con la zucca o arricchito con altri ingredienti saporiti come salsiccia, speck, pancetta, funghi, taleggio o gorgonzola.
 

Come scegliere la zucca per il risotto

La scelta della zucca per il risotto è un aspetto molto importante: senza una buona zucca è impossibile ottenere un buon risotto. La prima cosa da fare è bussare ripetutamente sulla buccia dell’ortaggio: se in questo modo otterremo un rumore sordo, questo sarà un buon segno. La presenza di ammaccature sulla superficie della zucca non è invece un buon segnale.
 

scelta della zucca per risotto
Gli ingredienti del risotto e zucca per 4 persone

  • 320 grammi di riso della varietà Vialone Nano
  • Un litro circa di brodo vegetale preparato con sedano, carote e cipolle
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 grammi di polpa zucca a cubetti
  • 40 grammi di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai d’olio extra vergine di oliva
  • Formaggio grana padano oppure parmigiano reggiano
  • sale e pepe macinato

  

Preparazione della zucca

Per prima cosa sbucciate la zucca. Poi tagliatela a cubetti piccoli. Mettete quindi i cubetti di zucca a rosolare con la cipolla e l’olio in una padella. Aggiungete un po’ di sale e pepe. Se si asciuga troppo aggiungete anche un po’ di brodo fino a cottura terminata. Un’alternativa per cucinare la zucca è quella di prepararla al forno, seguendo le tradizioni culinarie di Verona e Mantova.
 


Preparazione del risotto e zucca

Per la preparazione del risotto con la zucca, cominciate mettendo in un tegame piuttosto capiente la cipolla tritata con il coltello ed il burro. Rosolate la cipolla a fuoco lento per qualche minuto. Poi versate il riso per la tostatura e aggiungente il vino bianco. Quando il vino sarà evaporato aggiungete, un po’ alla volta, il brodo di verdure.
Un paio di minuti prima del termine della cottura aggiungete la zucca e mantecate il risotto con il formaggio parmigiano reggiano o grana padano.
Un consiglio: se volete potete usare un terzo della zucca precedentemente cotta per fare un purea, una crema, preparata con un mixer da cucina o con il bimby. In questo modo il sapore del risotto con la zucca sarà più omogeneo.
 

cottura del risotto e zucca
Scegliere il riso giusto

Come riso giusto per preparare il risotto con la zucca consigliamo sempre il riso Vialone Nano coltivato nelle risaie veronesi dalle riserie locali. Oggi in Europa c’è il problema delle importazioni di riso dall’oriente a dazio zero. È un tema molto caldo tra chi produce riso. Noi ci sentiamo di consigliare sempre la nostra varietà di riso, perché storicamente e tradizionalmente è senz’altro tra le migliori (e per molti chef e cuochi è proprio la migliore) per preparare il risotto grazie alla capacità di assorbire i sughi e di tenere la cottura.
 

Risotto e zucca alla festa di Halloween

Se avete buona manualità e preparate il risotto con la zucca per la festa di Halloween, ovvero la notte del 31 ottobre, potreste tenere la buccia per fare una maschera di Jack o' Lantern o un portacandela di Ognissanti. O, ancora meglio, potreste preparare un bel e terrificante centrotavola. Così la zucca sarà protagonista sia nei vostri piatti sia nelle decorazioni per il periodo di Halloween. E quando suoneranno alla vostra porta per chiedervi dolcetto o scherzetto, voi potrete rispondere: risotto (con la zucca).